< back

CULTURA
Fiorire tra le rocce
 

Rinascere come ci insegna la natura

 
 
 

Questo volume è l’opera prima di Marianna Corona, figlia dello scrittore, scultore e alpinista Mauro. Marianna cresce sana, imparando a scalare le celebri vette delle ...

 
 

 

giovedì 2 dicembre 2021

 

 

Questo volume è l’opera prima di Marianna Corona, figlia dello scrittore, scultore e alpinista Mauro.

Marianna cresce sana, imparando a scalare le celebri vette delle Dolomiti friulane, tra le quali vive con quella difficoltà, tipica della gente del luogo, a mostrare la propria vulnerabilità.

Passando gli anni aumenta la sua voglia di indipendenza e la sua necessità di dare un senso profondo alla vita, e così si avvicina allo yoga.

Sottomette il suo corpo a questa disciplina, tanto fisica quanto spirituale, e sente giovamento e forza provenire dal nuovo stile di vita.

Ma proprio in questo momento irrompe sulla scena un imprevisto che le sconvolgerà l’esistenza: le viene diagnosticato un tumore all’intestino.

Il suo stare al mondo diventa una trafila di chirurgie e di terapie che, fortunatamente, saranno prodromiche alla agognata guarigione.

Durante il percorso medico che l’ha coinvolta, l’autrice rivede i suoi valori e le sue priorità, dando maggior peso all’essenziale, ai rapporti affettivi e alla pace interiore.

Anche il rapporto con lo yoga cambia, divenendo un’esplorazione sacra, un’immersione nella stessa sorgente dell’essere; la fusione con questa disciplina diviene tale che Marianna ne diventerà insegnante, oltre che assidua praticante.

Questa è la storia dal lieto fine di una giovane donna immersa nella magia e nella maestosità delle montagne in cui è cresciuta, al punto da identificarsi con quei fiori semplici e umili che crescono tra le rocce d’alta quota.

Così come quei fiori rischiano in ogni momento di venire calpestati dalle bestie selvatiche che brucano la poca erba circostante, anche l’essere umano vive tra le incertezze e le paure di una sorte sempre in bilico.

Il rispetto della natura e quello della vita umana sono un unico valore: tutelare la nostra salute vuol dire anche e soprattutto preservare il mondo in cui viviamo con scrupolo e amore.

Una lezione che questa ragazza ha fatto propria e, nel momento più doloroso della sua esistenza, ha abbracciato con ancora più convinzione.

In fondo, come ha scritto Mauro Corona introducendo questo libro, “Riprendere a vivere dopo una malattia grave non è guarire, ma rinascere. Si esce dal ventre del dolore e della paura, nuovi, piccoli, indifesi, sconosciuti a noi stessi… Quando il mondo ci crolla addosso e tutto sembra perduto, esce la speranza nascosta in ciò che vedevamo ma non conoscevamo”.

Titolo: Fiorire tra le rocce

Autore: Marianna Corona

Editore: Giunti

Anno edizione: 2021

Pagine: 403

Prezzo: 18 Euro

ISBN: 978-88-09-88127-3

Questa è la storia dal lieto fine di una giovane donna immersa nella magia e nella maestosità delle montagne in cui è cresciuta, al punto da identificarsi con quei fiori semplici e umili che crescono tra le rocce d’alta quota.